#36 giove

Astronomia for dummies. Ho appena scoperto che il pianeta Giove è perfettamente visibile ad occhio nudo nel cielo stellato, ed è anzi uno dei corpi celesti più luminosi (tempismo impeccabile, dato il cielo tutto nuvoloso di stasera). In questo periodo poi è particolarmente facile da osservare: il 5 gennaio Giove era in opposizione, cioè si trovava, rispetto a noi, nella direzione opposta al Sole (cioè Giove, la Terra e il Sole erano piazzati esattamente su un’immaginaria linea retta, in quest’ordine). La conseguenza è che, dal punto di vista del nostro pianeta, Giove sorgeva esattamente al tramonto del Sole, e tramontava all’alba. Era quindi visibile per l’intera notte. Adesso è ancora visibile a lungo, ma si sposterà gradualmente fino a raggiungere la congiunzione a fine luglio, cioè sarà del tutto invisibile perché vicino al Sole, sempre dal nostro punto di vista.
Immagine
In generale Giove è facilmente osservabile, perché è il quarto oggetto più brillante nel cielo, dopo il Sole, la Luna e Venere. È parecchio più luminoso di Sirio, la stella più luminosa. In queste settimane si trova al centro della costellazione dei Gemelli.

(Questa è un’immagine da Starlight, una delle tante app che offrono una mappa del cielo.)
Immagine
Giove è il pianeta più grande del sistema solare. È un gigante gassoso, come Saturno, Urano e Nettuno. Ha un nucleo roccioso, ma la maggior parte della sua massa è composta da gas, e non ha quindi una superficie ben definita. Il clima, lì, dev’essere parecchio movimentato: ci sono centinaia di vortici, il più noto è la Grande Macchia Rossa, un’enorme tempesta anticiclonica. È visibile anche con telescopi amatoriali, e dura da almeno 300 anni.
Immagine
Giove ha un sistema di anelli, ma poco visibili. Soprattutto ha una gran quantità di satelliti naturali: almeno 67. Hanno nomi esotici, tipo Ganimede, Callisto, Metis, Adrastea, Amaltea, Temisto, Leda, Himalia, Lisitea, Elara, Erse, Pasitea, Caldene, Isonoe, Erinome, Taigete, Eucelade, Mneme, Euante, Arpalice, Prassidice, Ananke, Euporia, Ortosia, Telsinoe, Ermippe, Euridome, Calliroe,… Sono tutti personaggi della mitologia greca legati a Zeus, il cui equivalente romano è appunto Giove.

Per concludere, in 2001: Odissea nello spazio, l’astronave Discovery One è diretta verso Giove, e a bordo c’è quel simpaticone di HAL 9000.

Immagine

Annunci

Un pensiero su “#36 giove

commenta!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...