#80 terminus post quem / terminus ante quem

È probabile che questo post non contenga niente di nuovo per voi latinisti, storici, archeologi, persone spaventosamente colte. Per tutti gli altri: ho scoperto due espressioni di cui davvero sentivo il bisogno, e vi assicuro che anche voi non potrete più farne a meno.

Quando si vuole datare un evento passato e non è possibile determinare direttamente una data precisa, ci si può affidare a elementi esterni, ad esempio mettendo in relazione l’evento che si vuole datare con un altro evento, possibilmente del quale si conosce la data.
Questo ragionamento si può applicare a eventi storici, manufatti, opere artistiche o letterarie, parole, eccetera, in diversi ambiti (storia, archeologia, filologia, eccetera).

Terminus post quem è un’espressione latina che significa letteralmente “termine dopo il quale”, “data dopo la quale”. Indica una data dopo la quale si è svolto ciò che si vuole datare, un punto nella cronologia che precede l’evento considerato, la data più antica in cui quel fatto sarebbe potuto accadere.
(L’ho ripetuto tre volte in tre modi diversi perché faccio confusione, mi sembra di stare in un libro di Asimov sui viaggi nel tempo e i paradossi temporali – non so se ne ho già parlato di queste cose).

Al contrario, un terminus ante quem (“termine prima del quale”) è una data prima della quale si è svolto ciò che si vuole datare, “indica un punto nella cronologia che sicuramente segue l’evento considerato”, è la data più recente in cui quell’evento sarebbe potuto accadere.

Nella datazione di qualcosa, è possibile che si riesca a trovare sia un terminus post quem sia un terminus ante quem, ma più spesso si ha a disposizione soltanto uno dei due punti di riferimento.

Siccome, inspiegabilmente, su internet non ho trovato disegnini che illustrassero queste due magiche espressioni, ne ho fatto uno io in PowerPoint (e mi viene da aggiungere: “ma non voglio che mi si dica grazie” con questa voce qua).

terminus

Terminus post quem e terminus ante quem sono usate (raramente) anche in inglese.

Queste due espressioni, da oggi in poi, diventeranno essenziali nel vostro lessico quotidiano, e potrete sfruttarle nelle più svariate occasioni. Vi propongo un esempio semplicissimo nonché realistico, sotto forma di simpatico dialogo:

Q: «Hey, sapresti dirmi quando è successa la tal cosa?»
A: «Dunque, fammi pensare… Ricordo che indossavo il mio meraviglioso vestito a pois, acquistato nei saldi estivi: questo ci fornisce un ottimo terminus post quem. Inoltre, non possedevo ancora le mie deliziose scarpe viole, comprate in occasione dei successivi saldi invernali: ecco un provvidenziale terminus ante quem. Abbiamo delineato un ragionevole lasso di tempo nel quale l’evento da te descritto deve avere avuto luogo.»

Zooey Deschanel, il mio punto di riferimento quando si tratta di vestiti a pois.
Zooey Deschanel, il mio punto di riferimento quando si tratta di vestiti a pois.
Annunci

11 pensieri su “#80 terminus post quem / terminus ante quem

  1. Ma quindi, tipo, la datazione che usiamo normalmente utilizza l’immaginaria data di nascita di Gesù come termine di riferimento unico e, se qualcosa è successo prima, diventa terminus ante Christum e, se è successa dopo, terminus post Christum. Giusto?
    Ah, viva i vestiti a pois.

    Mi piace

    1. A Cristo non avevo pensato! Comunque sì, immagino che il ragionamento sia quello. Tra l’altro, ho sentito di recente una conferenza sul dialogo interreligioso (non chiedermi perché, non c’è un perché, è che sono eclettica) e un rabbino ha detto una data e ha aggiunto “secondo il VOSTRO sistema di datazione” con un tono che mi è sembrato anche un po’ troppo polemico per un pacifico dialogo interreligioso ma insomma… Non c’entra quasi niente, perché te lo sto dicendo? XD Comunque i diversi sistemi di numerazione degli anni sono un argomento interessante che probabilmente cercherò di approfondire in futuro.
      Peace, love and pois 🙂

      Mi piace

commenta!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...