#89 sense8, what’s up?, leslie winkle

Sense8

Sense8 è una serie tv Netflix, creata dai fratelli Lana e Andy Wachowski, e J. Michael Straczynski. La prima stagione (12 episodi) è stata pubblicata lo scorso giugno, e l’8 agosto è stato annunciato il rinnovo per una seconda stagione.
I protagonisti sono otto “sensates”: otto persone (quattro uomini e quattro donne), che vivono in otto diverse parti del mondo e non si sono mai incontrate, ma che sviluppano all’improvviso uno strano legame mentale che li unisce e permette di condividere tra loro pensieri, emozioni, persino abilità fisiche e linguistiche. (Non sto a dilungarmi oltre, ma vi assicuro che è una serie ben fatta e fighissima).
Questo loro legame dà origine, tra le altre cose, alla scena finale dell’episodio quattro (intitolato What’s Going On?), molto apprezzata dai fan, in cui gli otto personaggi, nonostante la distanza che li separa, condividono una canzone: What’s Up? delle 4 Non Blondes.

netflix-sense8

Le 4 Non Blondes (o, più correttamente, i 4 Non Blondes, data la presenza del chitarrista (maschio) Roger Rocha), erano una band di San Francisco, che si è formata nel 1989, per poi dissolversi già nel 1994.
Il loro più grande, e unico, successo è stato What’s Up?, uscito nel 1993 come secondo singolo dal loro primo, e unico, album Bigger, Better, Faster, More!, pubblicato l’anno precedente (il primo singolo era Dear Mr. President che non si è sostanzialmente cagato nessuno).
Nonostante il titolo, What’s Up? non contiene neanche una volta la frase “what’s up?”, ma ripete più volte la domanda “what’s goin’ on?”, scartata però come titolo in quanto confondibile con What’s Going On (canzone e album) di Marvin Gaye del 1971.
What’s Up?, scritta da Linda Perry, vanta numerose cover, tra cui una orribile versione elettronica-dance dei Minnesota, un gruppo tedesco dalla brevissima carriera (due soli singoli). La cover di What’s Up? rimane il loro successo più grande, che ha raggiunto il numero uno nelle classifiche in Canada  (poi non ci stupiamo quando in South Park o in How I Met Your Mother prendono per il culo i canadesi).

4-non-blondes-650-430

Mi sembra opportuno citare, almeno in parte, il testo di What’s Up?:

Twenty-five years and my life is still
Trying to get up that great big hill of hope
For a destination

[…]

And so I cry sometimes
When I’m lying in bed, just to get it all out
What’s in my head
And I – I am feeling a little peculiar

And so I wake in the morning
And I step outside
And I take a deep breath, and I get real high
And I scream from the top of my lungs
What’s going on?

[…]

And I pray, oh my god do I pray
I pray every single day
For a revolution

[…]

La canzone è anche molto semplice da suonare: sono solo tre accordi, ripetuti secondo lo stesso schema per tutta la durata (intro, strofa, ritornello): La, Si minore, Re, La (A, Bm, D, A). Lo strumming pattern è più o meno questo: ↓-↓↑↓-↓↑↓↑↓↑-↑↓↑

Linda-Perry-500x375

Nel video ufficiale, la cantante e chitarrista Linda Perry ha un cappello vagamente stile steampunk e suona una Craviola.

Ho cercato “steampunk style” e “steampunk hat” e ho trovato roba così.
Ho cercato “steampunk style” e “steampunk hat” e ho trovato roba così.

La Craviola è una chitarra acustica, con un tipico corpo asimmetrico, disegnata dal chitarrista, compositore e cantante brasiliano Paulinho Nogueira (1929 – 2003) e costruita dalla Giannini, una storica casa produttrice di strumenti musicali in Brasile, fondata nel 1900 dal liutaio Tranquillo Giannini, immigrato italiano. Può essere a sei oppure a dodici corde.

Una Craviola.
Una Craviola.

Ma non divaghiamo.

Che fine ha fatto, oggi, Linda Perry? I suoi venticinque anni, i suoi pianti, i suoi cappelli? I suoi sogni di rivoluzione?

Linda Perry Interview / Portrait Session

Linda Perry oggi ha 50 anni, indossa ancora cappelli e a quanto pare sta benissimo. Compone e produce canzoni per altri, come Beautiful per Christina Aguilera, What You Waiting For? per Gwen Stefani, e ha collaborato con Pink, Courtney Love, Alicia Keys, Celine Dion, Robbie Williams, Kelly Osbourne, James Blunt, e un sacco di altra gente (Wikipedia ha una pagina apposta per le canzoni “written, co-written and produced by Linda Perry”).

sara-gilbert-2-300
Sara Gilbert e Linda Perry

Linda Perry è dichiaratamente gay e dal 2011 ha una relazione con Sara Gilbert. Le due si sono sposate nel 2014 e hanno avuto un figlio, Rhodes Emilio Gilbert Perry, nel 2015.

160461-original

Sara Gilbert, 40 anni, attrice e conduttrice americana, è Leslie Winkle in The Big Bang Theory: la collega e, per breve tempo, amante di Leonard Hofstadter e successivamente di Howard Wolowitz.

Leonard Hofstadter e Leslie Winkle in The Big Bang Theory.
Leonard Hofstadter e Leslie Winkle in The Big Bang Theory.

Sara Gilbert ha cominciato a recitare da bambina e a tredici anni ha ottenuto il ruolo di Darlene Conner nella sitcom americana Roseanne (in Italia il titolo è stato cambiato in Pappa e ciccia), in cui ha recitato per tutta la durata della serie (1988-97).

Roseanne_cast
Riconoscete qualcuno?

In quel periodo, Sara Gilbert ha avuto una relazione con l’attore che in Roseanne interpretava David Healy, cioè Johnny Galecki, cioè Leonard Hofstadter in The Big Bang Theory. Durante quella relazione, Sara Gilbert ha capito di essere lesbica. Nonostante questo, i due sono rimasti amici.

Johnny Galecki = David Healy in Roseanne = Leonard Hofstadter in The Big Bang Theory.
Johnny Galecki = David Healy in Roseanne = Leonard Hofstadter in The Big Bang Theory.

Annunci

5 pensieri su “#89 sense8, what’s up?, leslie winkle

  1. Tra i vari fun fact che si possono collegare al post:
    Johnny Galecki ha il vizietto di iniziare delle relazioni con le attrici con le quali lavora. Quando ha iniziato con TBBT, ha avuto una relazione con Kaley Cuoco.

    Per il resto: voglio anche io un cappello steampunk 😛

    Mi piace

  2. Aaaaaaaaah! Aaaaaaaaah! Aaaaaaaah! Ma che davero?! Cioè, da quella foto – di un telefilm (quando ancora si chiamavano così) che peraltro ricordo pochissimo – scopro che Leonard era in Pappa e Ciccia (un secondo di silenzio per le traduzioni dei titoli dei film: … ) e anche Elliot! Per dare il mio piccolo contributo al gossip sulle serie tv, vorrei far presente che Amy Farrah Fowler da piccola era Blossom. Kaboom!
    Ciao amichetti :*

    Mi piace

commenta!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...